Morta Barbara De Anna, funzionaria Oim ferita a Kabul

Non ce l’ha fatta Barbara De Anna, la 40enne funzionaria dell’Oim(Organizzazione Internazionale per le Migrazioni), ferita a fine maggio in un attacco dei talebani a Kabul. La donna era stata prima curata in un ospedale di Emergency e poi trasferita in Germania dove è deceduta, al nosocomio di Ramstein.

I fatti. L’attentato in cui restò coinvolta De Anna, risale al 24 maggio scorso. Scontri, esplosioni e sparatorie avevano interessato il quartiere di Shar-e-Naw a Kabul. A fatica  le forze della sicurezza afghana  ripristinarono l’ordine, ma i talebani riuscirono comunque a prendere d’assalto un’area della capitale densa di ospedali, organismi di polizia afghani, sedi di organizzazioni internazionali, hotel e guest house che ospitano stranieri. Il bilancio era stato di 4 morti e 14 feriti, tra i quali Barbara De Anna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com