Mondovì: trovato cadavere, la vittima è un uomo

E’ di un uomo, il cadavere semicarbonizzato ritrovato questa mattina a Mondovì. Dato le condizioni pessime del corpo, in un primo momento si ipotizzava ad una ragazza nordafricana, ma solo con accurate indagini effettuate dai carabinieri e medico legale, alla presenza del magistrato, è emerso l’inverso. Brutale il delitto: l’assassino ha cercato di impiccare l’uomo con un cavo da batteria, l’ha accoltellato ed infine bruciato.

Circa redazione

Riprova

Migranti: nel 2021 riconosciuto titolo di studio a oltre 900 rifugiati

Sono oltre 900 i rifugiati che l’anno scorso sono stati integrati nel nostro Paese tramite …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com