Mondiali: festa doppia in Argentina

BUENOS AIRES.  Nel giorno della festa nazionale dell’indipendenza, per Buenos Aires si avvera il sogno del Maracanà, dopo la soffertissima vittoria ai rigori della Seleccion con l’Olanda e il passaggio quindi alla finale domenica con la Germania a Rio de Janeiro. Proprio a causa della festa, oggi la capitale è rimasta ferma e nel pomeriggio (la partita è iniziata alle 17 locali) si è svuotata ancora di piu. Buenos Aires ha trattenuto il respiro per piu di 120 minuti, fino all’ultimo rigore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com