Mondiali di Nuoto: bronzo di Occhipinti nella maratona 25km

Spettacolare Italia nell’ultima gara in programma nel fondo ai XVIII Mondiali di Gwangju. Succede quello che non ti aspetti, il sogno che diventa realtà. L’esordiente Alessio Occhipinti conquista la medaglia di bronzo nella maratona di 25 chilometri nuotata nel mar Giallo dell’Expo Ocean Park di Yeosu con pioggia torrenziale e vento da sud che spazzano sin dal mattino la rada del porto coreano. Il 23enne romano,  tesserato per il CC Aniene, allenato dal tecnico federale Emanuele Sacchi, argento nei 1500 alle Universiadi di Napoli, conquista la prima medaglia internazionale della carriera. Chiude in 4h51’09″5 con uno svantaggio di 3″3 dal vincitore, il francese Axel Reymond, campione in carica della distanza, che precede il russo Kirill Belyaev, secondo all’europeo lo scorso anno sul Loch Lomond. Quarto Simone Ruffini a 8″7. “Sapevo di stare bene, ma la medaglia è inaspettata così come quella delle Universiadi – racconta il romano – Fino a metà gara ho tenuto un’andatura regolare, controllata. Poi ho provato ad aumentare il ritmo. Avevo buone sensazioni, mi sentivo bene e così ho preso la testa della gara e nell’ultimo giro ho provato a resistere al ritorno degli avversari. La medaglia mondiale è sempre stata un sogno, ma fino a qualche anno fa non immaginavo potesse arrivare nel fondo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com