Militari in India, La Russa a Monti: invece di pensare alle ‘poltrone’ parta e vada a New Delhi

Duro l’attacco del fondatore di Fratelli d’Italia, Ignazio La Russa, al senatore Mario Monti e al suo Governo. Una scelta incomprensibile. Secondo La Russa, infatti,  il comportamento del governo montiano,  nella vicenda dei due marò italiani, Latorre e Girone è inaccettabile. A puntare l’indice è lo stesso parlamentare che ha incalzato:  “La decisione del governo Monti di rispedire i due marò in India è una decisione incomprensibile, paradossale e ridicola se non fosse che è una vera tragedia nazionale che svilisce non solo la dignità dei due marinai, sballottati avanti e indietro come un pacco postale ma anche quella dell”Italia, che da questa decisione ne esce ancora una volta umiliata a livello internazionale”. “Monti, reo di questa situazione – continua ancora La Russa – invece di ambire a nuove poltrone in Italia, parta immediatamente per l’India e segua da vicino per tutto il tempo necessario la vicenda dei due fucilieri ai quali rivolgiamo ancora una volta la nostra sincera solidarietà”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com