Milano: ustiona il marito con olio bollente perchè la tradisce

Ha scoperto che il marito la tradiva e si è vendicata ustionandolo gravemente con l’olio bollente, sulla faccia e sul corpo. E’ successo sabato notte a Baranzate, nell’hinterland nord milanese, informano i carabinieri di Rho. Protagonisti della vicenda i due gestori della pizzeria Il Pirata di via Milano. La donna, una 43enne salvadoregna, ha scoperto, controllando la rubrica del telefono e gli sms, che il marito, 37enne egiziano, la tradiva. Dopo una prima reazione, ha maturato in silenzio la vendetta. Ha atteso che l’uomo si addormentasse, si è alzata dal letto, è andata in cucina e ha messo a friggere dell’olio. Poi ha preso la pentola e ne ha versato il contenuto sul viso e sul corpo del marito. Le urla strazianti dell’uomo hanno svegliato i due figli della coppia, di 18 e 16 anni, che hanno chiamato subito il 118. Il personale sanitario ha avvertito i carabinieri della tenenza di Bollate. I militari, ricostruita la vicenda, hanno arrestato la donna, responsabile di lesioni gravissime. L’uomo si trova ricoverato al Niguarda; presenta ustioni di primo e secondo grado, ma se la caverà con 15 giorni di prognosi. La donna è stata portata nel carcere di san Vittore; è ritenuto troppo elevato il pericolo che possa vendicarsi di nuovo.

Circa redazione

Riprova

Migranti: nel 2021 riconosciuto titolo di studio a oltre 900 rifugiati

Sono oltre 900 i rifugiati che l’anno scorso sono stati integrati nel nostro Paese tramite …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com