Milan, ora Inzaghi rischia grosso.

Termina 2-2 questo secondo anticipo di Serie A , Il pareggio di San Siro contro l’Hellas Verona inevitabilmente metterà sotto la lente d’ingrandimento l’operato di Inzaghi e dell’intero staff tecnico milanista, infatti nonostante le richieste di mercato di Inzaghi siano state accontentate neanche i nuovi innesti riescono a dare la carica al Milan che non riesce più ad avere un’identità di squadra nè a dare continuità alle vittorie. Mattatore di questa gara Nico Lopez attaccante uruguaiano che con un suo gol all’ultimo minuto con la forza della disperazione regala il pareggio alla formazione scaligera allenata da Mandorlini e fu proprio il giovane sud americano che segnando contro l’Inter a San Siro condannò Mazzarri all’ esonero e adesso mette seriamente in discussione anche Inzaghi.
E dire che la partita si era messa bene per i rossoneri che erano riusciti a portarsi in vantaggio con Menez su rigore ed autogol di Tachtsidis rimontando l’iniziale vantaggio dell’ Hellas segnato da Toni con un cucchiaio su calcio di rigore.
Luigi Viscardi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com