Migranti, vertice a Malta. Lamorgese: ‘Buone prospettive’

A Malta il vertice sull’immigrazione con i ministri dell’Interno di Francia, Germania, Malta e Finlandia (in qualità di presidente europeo di turno) nonché del commissario Dimitris Avramopoulos. “Speriamo che i lavori vadano bene – ha detto il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, al suo arrivo al Forte Sant’Angelo -. Abbiamo buone prospettive ma ne parliamo dopo”.

“Oggi a Malta si discuterà per la prima volta, insieme a Francia e Germania e alla Commissione Ue, la grande novità dei meccanismo di redistribuzione automatica dei migranti, per evitare che a ogni sbarco segua un negoziato”, come è accaduto finora – ha detto il ministro degli Affari Europei Enzo Amendola a ‘Start’, su SkyTg24. “Il problema principale resta cambiare il regolamento di Dublino, ma a Malta ci sarà un primo passo importante: dopo 15 mesi di litigio ci si siede ad un tavolo con i partner europei”. Per Amendola la “solidarietà” tra i Paesi europei per condividere gli oneri degli sbarchi con Italia e Malta “è il primo passo”, ma poi serviranno “anche nuovi meccanismi per affrontare un fenomeno strutturale, come i corridoi umanitari per i richiedenti asilo proposti dalla presidente della Commissione von der Leyen”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com