Migranti. Naufragio a largo Tunisia, 80 dispersi e 1 morto

E’ ancora allarme naufragi nelle coste antistanti la Tunisia. Oltre 80 persone sarebbero disperse dopo un naufragio avvenuto ieri non lontano della coste di Zarzis, a largo della Tunisia. Lo riferisce su Twitter Alarm Phone, riportando la testimonianza di Chamseddine Marzoug, volontario della Mezzaluna rossa tunisina, secondo cui “solo cinque persone sono sopravvissute”.

I sopravvissuti sono stati portati a Zarzis dalla Marina tuinsina. “Siamo scioccati da questi continui annegamenti di massa in mare”, scrive l’organizzazione. “Auguriamo a parenti e amici che hanno perso i loro cari di avere forza”. In base alle prime informazioni, il gommone che trasportava i migranti era partito dalle coste libiche.

Circa redazione

Riprova

Russi “sconfitti” a battaglia Kharkiv si ritirano

Nell’80esimo giorno di guerra, lo Stato maggiore ucraino registra che i russi si stanno ritirando …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com