Migranti, Musumeci: “Ora ci rivolgeremo alla magistratura”

“Tra qualche ora ci rivolgeremo alla magistratura, ed e’ triste e disarmante constatare come due articolazioni dello Stato, governo centrale e governo regionale, debbano ricorrere alla magistratura per riaffermare un diritto sacrosanto che e’ il diritto alla salute”. Lo ha detto a Start, su Sky TG24, il presidente della Regione Sicilia Nello Musumeci, parlando dell’ordinanza di sgombero dei centri di accoglienza emanata dalla Regione.

“Noi – ha aggiunto il governatore – non ci occupiamo di migranti, e’ una competenza del governo centrale e siamo d’accordo, ma io sono l’autorita’ sanitaria in Sicilia e sono soggetto attuatore dell’emergenza Covid. Ho il dovere di prendere atto che i luoghi dello Stato in cui il governo centrale ammassa centinaia di esseri umani sono al di fuori di ogni norma anti Covid”. “Il governo tace da 48 ore – ha detto ancora Musumeci – c’e’ silenzio assoluto”.

Circa redazione

Riprova

Sciopero dei magistrati, è stato flop

Si è fermata al 48% l’adesione nazionale allo sciopero proclamato dall’Associazione nazionale magistrati contro la …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com