Migranti, Juncker convoca per il 25 un summit dei leader dei Balcani

Il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker ha convocato per domenica a Bruxelles un vertice con i leader dei Paesi balcanici e del Centro Europa per discutere dell’emergenza nei Paesi che si trovano lungo la rotta dei flussi migratori dei Balcani occidentali. Emergenza, si legge in una nota della Commissione, per la quale c’è bisogno di una maggiore cooperazione, di consultazioni più estese e di un’immediata azione operativa. L’incontro, a livello di capi di Stato e di governo, si terrà a Bruxelles dalle 16 alle 19 e sarà seguito da una cena di lavoro nella sede della Commissione, prosegue la nota, nella quale si specifica che l’obiettivo della riunione sarà di concordare conclusioni comuni operative che possano essere immediatamente applicate. Al vertice parteciperanno i leader di Austria, Bulgaria, Croazia, Macedonia, Germania, Grecia, Ungheria, Romania, Serbia e Slovenia. Invitati anche il presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk, il premier lussemburghese Xavier Bettel, nella sua veste di presidente di turno del’Ue, e l’Alto commissario delle Nazioni Unite per i rifugiati, oltre a rappresentanti dell’Easo e di Frontex.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com