‘Mi ha detto fro… e poi mi ha sputato addosso’, Scialpi insultato per strada a Roma

Insultato per strada perché omosessuale. Il cantante Giovanni Scialpi denuncia sui social una violenta aggressione verbale di cui è stato vittima di recente, mentre camminava per strada a Roma. ‘Oggi uno camminando per la strada riconoscendomi ha detto sottovoce ‘frocio’, ha raccontato su Facebook, aggiungendo indignato mi ha sputato addosso,  e chiedendo subito l’approvazione di una legge contro l’omofobia.

Tanti i messaggi di solidarietà giunti subito sulla bacheca di Scialpi, da anni in prima linea nella battaglia per i diritti degli omosessuali in Italia. Nel 2015, dopo sei anni di matrimonio, il cantante si è sposato a New York con il compagno Roberto Blasi. Dopo qualche mese, mentre la legge Cirinnà sulle Unioni Civili stava per essere discussa in Senato, ha pubblicato su Youtube il video delle nozze come stimolo e riflessione pubblica sulla famiglia omosessuale non riconosciuta ancora in Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com