Metti, una sera ad Aquino

Vi parliamo oggi di Angelo Iadecola che abbiamo conosciuto nel corso di un nostro pernottamento ad Aquino presso il suo albergo, e dove siamo rimasti colpiti per la superba attività di ristorazione. E’ stata una serata sorprendente anche per la personalità del proprietario, che ci accoglie con la sua sorprendente capacità di prestidigitazione e di animatore dell’albergo. Arcinote le partite a carte che fa con gli ospiti ai quali rilascia un ampio vantaggio di partenza senza essere mai sconfitto. Un simpaticissimo e gradevolissimo signore sessantenne che proviene da studi tecnici e da un precedente lavoro presso l’aeroporto di Lamezia Terme. Gli abbiamo chiesto il motivo del suo cambio di traccia e ci informa che nel 1958 nasce ad Aquino una trattoria con annessa attività di affittacamere ideata da Libera Donfrancesco, sua madre, che conobbe presto una grande affermazione per ospitalità e capacità culinaria. Aquino è un comune italiano della provincia di Frosinone nel Lazio, ed il nome Aquino proviene dal latino Aquinum che significa acqua, ben testimoniato dall’abbondanza di acqua che ancora oggi attraversa il territorio con piccole sorgenti. Aquino è una antica citta’ Volsca sorta tra il IV e il III secolo a. C. che fu prima municipio e poi città federata di Roma. Dell’antica città romana restano un tratto della via Latina Aquinum, che fu patria del poeta satirico Giovenale e di Pescennio Negro, Imperatore romano. Nell’alto medioevo la città fu conquistata e distrutta dai longobardi e fu sede di un gastaldato ed uno dei feudi più importanti dell’Italia centromeridionale. Dalla famiglia dei Conti di Aquino nacque il filosofo cristiano San Tommaso detto l’Aquinate. Molte sono le opere ancora apprezzabili del periodo medievale, fra cui il caratteristico borgo medievale, la torre    S. Gregorio,   il museo della città ed il parco archeologico naturalistico del”Vallone di Aquino”.   E’ quindi meta, ci informa Angelo Iadecola, di un attento turismo fortemente interessato alle origini di San Tommaso. Ci mostra poi d sue foto che lo vedono premiato da Vittorio Emanuele di Savoia per attività svolte e premiate nell’Ordine Civile di Savoia.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com