Meteo: TEMPORALI e CALO TERMICO da metà settimana in poi

DA META’ SETTIMANA MENO CALDO E CON QUALCHE TEMPORALE ANCHE FORTE: la linea seguita dai modelli matematici non è ancora univoca ma ci sono buone speranze che da metà settimana, tutta la configurazione che ha determinato e determinerà ancora caldo intenso,  si sposti verso levante. Questo non significa fresco in assoluto ma temperature più normali, dopo tutto stiamo per entrare nel mese statisticamente più caldo dell’anno, quello di Luglio. Allora vediamo quale potrebbe essere l’evoluzione. In una prima fase l’instabilità a carattere locale interesserà prevalentemente Alpi e Prealpi occidentali, poi nel corso della settimana la saccatura sulla Francia si sposterà gradualmente verso la Germania favorendo l’ingresso sull’Italia di correnti settentrionali più fresche.

Associata a queste correnti una linea temporalesca che potrebbe attraversare parte della Penisola, soprattutto Nordest e medio Adriatico. Al seguito di questi temporali che potranno localmente essere anche forti e con grandine, una diminuzione delle temperature, più percepibile al Centro Nord che non al Sud. Al meridione infatti il caldo seppur in attenuazione continuerà ad interessare soprattutto Sicilia, Calabria e Puglia. Attenzione perché l’evoluzione andrà confermata in virtù di quello che vi dicevamo sopra, non tutti i modelli matematici sono concordi. Seguite sempre gli aggiornamenti.

Circa Redazione

Riprova

Pedopornografia: maxi operazione Procura di Napoli, perquisite 26 persone

Su delega della Procura della Repubblica di Napoli e nel rispetto della presunzione di non …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com