Meteo Italia: prime gelate anche in pianura, giovedì la notte più fredda

Il deposito dell’aria fredda proveniente dai Balcani nei bassi strati, unitamente al rasserenamento del cielo, favorirà nelle prossime due notti temperature minime basse ( come giusto che sia visto il periodo ), con le prime gelate diffuse anche in pianura. Già la notte su giovedì vedrà minime fin verso i 1-2°C sulle aree interne del Centronord, ma a tratti anche sotto tra Veneto e Friuli Venezia Giulia e sulle interne toscane ( oltre ovviamente che sulle vallate alpine e appenniniche centro-settentrionali ).

Sarà tuttavia la notte tra giovedì e venerdì la più fredda: venerdì mattina infatti potremo ritrovare valori diffusamente prossimi allo 0°C su gran parte della Valpadana ( localmente anche al di sotto sulle aree rurali tra Lombardia, Emilia, Veneto e Friuli ). Minime intorno allo 0°C se non localmente sotto anche sulle aree interne di Toscana, Marche, fino a 1-2°C in pianura sul resto del Centro ( sempre zone interne lontane dal mare ). Minime in calo anche al Sud, localmente sotto i 5°C in pianura, se non prossime a 1-2°C sulle aree interne della Campania. Tra le città più fredde segnaliamo: Piacenza, Modena, Bologna, Ferrara, Mantova, Rovigo, Treviso, Udine, Pordenone, Forlì, Firenze, Arezzo, Rieti, Frosinone, Caserta.

Nel weekend possibili ancora gelate notturne al Nord, in particolare al Nordovest, mentre al Centrosud dovremo avere un nuovo rialzo delle minime.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com