Messico. Scoperte dieci teste mozzate, forse guerra tra narcos

Ieri, in una piccola città a nord di Acapulco in Messico sono state ritrovate dieci teste mozzate. Il macabro ritrovamento è stato fatto dalla polizia locale, lo riferisce la stampa locale, precisando che con ogni probabilità si tratta di un regolamento di conti tra bande che puntano al controllo del narcotraffico. Le teste mozzate sono state trovate lungo una strada poco distante da un mattatoio di Teloloapan, a circa 250 chilometri a sud di Città del Messico. Sette teste appartengono a uomini, le altre tre a donne tra i 20 e i 35 anni di età, ha fatto sapere l’ufficio del procuratore generale.

Circa redazione

Riprova

Ucraina: governatore, circa 10mila civili ancora presenti a Severodonetsk

Sono circa 10mila i civili ancora presenti nella città di Severodonetsk, città chiave del Donbass che …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com