Messico. Cani randagi sbranano ed uccidono 4 persone

Nella riserva ecologica di Estrella a Città del Messico, si è alla ricerca dei cani randagi, che pochi giorni fa hanno sbranato 4 persone tra cui tre adulti ed un piccolo di appena 18 mesi. I cadaveri al momento del ritrovamento,  presentavano evidenti i segni dei morsi di cani rinselvatichiti, che li avevano probabilmente aggrediti in branco formato da una decina di animali. Le vittime sono morte dissanguate per le lesioni lasciate dai denti degli animali, che dopo averle uccise le hanno parzialmente sbranate. Unità speciali della polizia messicana sono finora riuscite a catturare 25 cani, tra cui otto maschi adulti, dieci femmine e sette cuccioli. I cani, vivevano liberi nella riserva, dove avevano colonizzato grotte e fossati, trasformandoli nelle loro tane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com