Messico. Candidata a Congresso posa in topless su manifesti elettorali

Natalia Juarez, candidata al Congresso in Messico, ha fatto apparire nella città di Guadalajara, un manifesto con un pugno alzato, ma in topless. La candidata, per far ripartire la sua campagna elettorale dopo la partenza fiacca delle settimane scorse. Il manifesto apparso nella città dove Juarez insegna filosofia, la ritrae al fianco di alcune sostenitrici del suo partito, il Partito della rivoluzione democratica, tutte nude dalla vita in su, con la mano destra a coprire il seno e quella sinistra con il pugno alzato. In alto lo slogan: ‘Ti sfido a costruire un nuovo progetto per la nazione senza pregiudizi’. “La società è in letargo – ha detto la 34enne, citata dalla Cnn – noi non sembriamo essere consapevoli del nostro ruolo. Dobbiamo essere stimolate. Dobbiamo dire alla gente: ‘Hey, sveglia, perchè altrimenti gli squali ti divoreranno’. Svegliatevi, cittadini e politici”. Secondo la candidata, l’iniziativa è stata accolta con favore da gran parte delle sue studentesse, “ma alcuni miei studenti maschi mi guardano male”. Le elezioni parlamentari e presidenziali si terranno il 1 luglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com