Mercadante

Presentata la Stagione Teatrale 2014 / 2015 del Teatro Stabile di Napoli presieduto da Adriano Giannola e diretto da Luca De Fusco. Una Stagione, la quarta a firma del regista napoletano, di particolare significato che coincide con il riordino del teatro di Prosa in Italia siglato dal Mibact – Ministero dei beni e attività culturali e del turismo. E’ una Stagione importante per il teatro Pubblico della Città che si candida al riconoscimento di Teatro Nazionale perché ha migliorato negli ultimi anni l’attività e la qualità delle produzioni in quella di un Teatro Nazionale, ovvero in uno dei centri di eccellenza della prosa italiana come prevede la nuova legge del settore. Tra produzioni, coproduzioni e ospitalità la nuova Stagione dello Stabile, l’undicesima dalla prima del 2003/2004, annuncia 8 spettacoli al teatro Mercadante, 6 al teatro San Ferdinando, 5 al Ridotto e 1 al Centro Prima Accoglienza dell’ex Dormitorio Pubblico. Un’offerta di oltre 20 titoli impreziosita da una serie di appuntamenti collaterali come il ciclo di 7 reading d’attrice proposti allo spazio Libri&Caffè, il consueto spettacolo primaverile del progetto Arrevuoto e altri in definizione. La Stagione si aprirà il 29 ottobre 2014 al San Ferdinando con il ritorno di LE VOCI DI DENTRO di Eduardo De Filippo diretto e interpretato da Toni Servillo, in scena fino al 9 novembre. Un’apertura doverosa in omaggio al grande Eduardo a trenta anni dalla scomparsa: 31 ottobre 1984 / 31 ottobre 2014. Lo spettacolo è una produzione Teatri Uniti, Piccolo Teatro di Milano-Teatro d’Europa, Teatro di Roma. L’apertura della sala del Mercadante è fissata il 19 novembre 2014 con lo spettacolo IL GIARDINO DEI CILIEGI di Anton Cechov nella traduzione di Gianni Garrera e la regia di Luca De Fusco, prodotto da Teatro Stabile di Napoli e Teatro Stabile di Verona. Con Gaia Aprea nel ruolo della protagonista Ljiuba, lo spettacolo replicherà fino al 30 novembre, primo di una trilogia cechoviana proposta quest’anno dallo Stabile.

Marco Novellino

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com