Medicina: in Italia 200.000 con cirrosi, rischi al volante

 

In Italia sono 200.000 le persone con cirrosi epatica e, di queste, circa la metà è affetta anche dalla complicanza dell'encefalopatia. Una condizione questa che aumenta per le persone malate, avvertono gli epatologi, il rischio di incidenti stradali a seguito della generale compromissione psicofisica. Ora, in aiuto di questi pazienti, arriva una app con funzioni mirate. La novità è stata presentata in uno studio al congresso mondiale dell'associazione americana per lo studio delle malattie del fegato in corso a Boston.
L’encefalopatia epatica legata alla cirrosi è di difficile diagnosi e la nuova app per smartphone, affermano gli esperti, rappresenta un nuovo e veloce strumento di screening nel processo diagnostico di questa patologia. L’applicazione consente infatti la misurazione dei parametri di velocità psicomotoria e flessibilità cognitiva attraversa un serie di prove. Sulla base dei risultati ottenuti il medico potrà dunque valutare l'eventuale propensione all'encefalopatia.

(Fonte Ansa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com