Matteo Salvini tenta il colpo anti Meloni: il retroscena

La leadership nel centrodestra è legata ai risultati delle Elezioni Regionali di settembre.  Lo scrive il ‘Corriere della Sera’, secondo cui ci sarebbe un “brutto sogno” ricorrente nelle notti di Matteo Salvini e, cioè, la vittoria dei candidati di Fratelli d’Italia nelle Marche e in Puglia e la sconfitta della leghista Susanna Ceccardi in Toscana. Questa possibilità, infatti, darebbe il “la” a Giorgia Meloni, che rivendicherebbe di essere la nuova leader del centrodestra.

Per questo motivo, Salvini ha deciso di fare una full immersion in Toscana, con partenza da Chianciano Terme, per spingere la candidatura leghista nel “fortino rosso”.

Spunta un altro retroscena: sempre secondo il ‘Corriere della Sera’, gli amici avrebbero suggerito a Salvini di non far scomparire completamente la candidata Ceccardi. Lei stessa ha detto: “Sono in corsa per vincere. Ma con le mie forze”.

Non bastasse il presunto dualismo con Giorgia Meloni nella coalizione del centrodestra, Salvini deve fare anche i conti con le tensioni interne della Lega.  Intanto, è stato smentito un riavvicinamento tra lo stesso Salvini e Di Maio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com