Mattarella a Salisburgo, manifestanti con cartelli: ‘Libertà per Carola’

Una manifestazione per la liberazione della comandante della Sea Watch, Carola Rackete, è in corso a Salisburgo sotto la casa natale di Mozart, dove si trova in visita il Presidente Sergio Mattarella. Circa una quarantina di attivisti locali si sono radunati all’ingresso del sito storico, urlando slogan come “Libertà per Carola” e “Antifascismo”, rigorosamente in italiano.

Un cordone di Polizia controlla la manifestazione assolutamente pacifica. Diversi anche gli slogan contro Matteo Salvini.

La pacifica manifestazione sta continuando nei vicoli della vecchia Salisburgo, dove il presidente Mattarella, uscito dalla casa natale di Mozart, sta facendo una passeggiata. Gli attivisti, molti dei quali ambientalisti, lo stanno seguendo con striscioni e slogan. La protesta non è ovviamente diretta alla figura del presidente della Repubblica ma al governo italiano, al quale si chiede l’immediata liberazione della comandante Carola. “Non è ammissibile pensare di fare politica, come fa Salvini, sulla pelle degli esseri umani” ha spiegato una manifestante. “E’ assurdo che finisca in galera chi salva le vite umane” gli ha fatto eco la sua vicina. “A Mattarella chiediamo di parlare con Salvini e di convincerlo a liberare Carola” chiedono in molti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com