Marocco, boom di islamisti alle amministrative

In Marocco il partito islamista (Pjd) si conferma protagonista nelle elezioni locali ‘espugnando’ le grandi città del Paese – Fes, Casablanca, Rabat, Marrakech, Tangeri e Agadir – benché, alla conta dei seggi, si collochi in terza posizione, alle spalle dei liberali del Pam e dei nazionalisti dell’Istiqlal. Lo spoglio assegna poi al partito islamista guidato dal premier Abdelilah Benkirane 5 regioni su 12 e, in questo caso, anche il primo posto nei consigli regionali con oltre il 24% dei voti.
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com