Marchionne: “Politica sconti Volswagen? Un bagno di sangue per prezzi”

“La politica di sconti aggressivi messa in atto da Volkswagen è un bagno di sangue sui prezzi e sui margini”. Ci vede nero l’amministratore delegato di Fiat e Chrysler Sergio Marchionne, che intervistato dall’ International Herald Tribune, racconta le difficoltà riscontrate dal settore automobilistico nel sopravvivere ad in una “crisi che non ha precedenti”. “Non l’ho mai vista così difficile”, continua Marchionne secondo cui quello delle auto è una fetta del mercato del lavoro ormai allo stremo, “con un’ eccesso di capacità produttiva e di personale impiegato, esacerbato dalla rigidità dell’economia, che minaccia gli utili da anni e che la crisi sta peggiorando”. L’amministratore delegato di Fiat si rivolge poi alla Commissione europea: “dovrebbero coordinare una razionalizzazione del settore in tutte le compagnie e quelli che davvero non si sono mossi in questo senso sono i francesi e i tedeschi, che non hanno ridotto minimamente la capacità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com