Manovra, Rampelli: “Soldati non sono manovali Raggi”

“Apprendiamo che nel maxiemendamento del governo alla manovra sono previsti anche fondi alla difesa per asfaltare le strade di Roma, con il concorso del Genio militare. 60 milioni cui se ne aggiungono 15 per l’acquisto di mezzi strumentali al ripristino delle piattaforme stradali. Siamo al surreale, gente che ha superato concorsi selettivi per entrare nelle Forze Armate dovranno asfaltare davvero le strade della Capitale”. E’ quanto dichiara in una nota Fabio Rampelli, vicepresidente della Camera e deputato di FdI.

“Pensavamo fosse uno scherzo visto che, nel caso fosse stato questo il loro desiderio, avrebbero provato l’assunzione all’Anas. Poche decine di milioni per Roma, a fronte dei miliardi investiti su Parigi, Berlino, Londra, a testimonianza dell’ottusita’ e del pregiudizio con cui viene trattata la Capitale. L’Esercito, che dovrebbe essere impegnato per compiti piu’ significativi e delicati, per i quali e’ stato invece fortemente definanziato, non e’ la manovalanza della Raggi e Di Maio. Vadano i grillini a tappare le buche e si conservi la dignita’ e la professionalita’ dei nostri uomini e delle nostre donne in divisa”, conclude.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com