Manovra, Buffagni: “Rimodulare misure per liberare risorse”

Sugli eventuali ritocchi alla manovra di bilancio, il punto “e’ come rimodulare le misure, io sono sempre stato un precursore dell’apertura: dobbiamo essere favorevoli al bene dei cittadini e quindi bisogna sempre mediare per trovare un accordo”. Ne e’ convinto il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Stefano Buffagni, presente oggi a un evento Snam.

Dunque impossibile prevedere che scendera’ il deficit, “questa e’ una cosa che spetta ai due vicepremier e al premier Conte”, ha aggiunto Buffagni secondo il quale, nell’ambito del dibattito con Bruxelles, “il tema e’ come rimodulare alcune misure e riuscire a liberare un po’ di risorse, fermo restando che sia il superamento della Fornero che il reddito di cittadinanza sono misure fondamentali”. Oggi, ha concluso, “l’importante e’ trovare un accordo ed e’ quello che stiamo cercando di fare: Conte sta facendo un lavoro straordinario. Stasera avranno un incontro in cui si parlera’ di numeri, io, ripeto sono molto fiducioso”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com