Mandela ancora grave, il popolo sudafricano

I cittadini del Sudafrica, sono passati dalle preghiere alla rassegnazione. Questa è la reazione che hanno avuto dopo la notizia di stamane sull’aggravarsi delle condizioni di salute dell’ex presidente Nelson Mandela, ricoverato da 15 giorni in seguito ad un’infezione polmonare. E da più parti l’appello è di ”lasciarlo andare”. ”Se è arrivato il suo momento, può andarsene. Spero che Dio abbia cura di lui”, ha detto l’infermiera Petunia Mafuyeka dell’ospedale di Johannesburg. Ne sentiremo molto la mancanza. Ha lottato per darci la libertà e lo ricorderemo per sempre. Quando morirà piangerò”, ha aggiunto. In un comunicato diffuso la scorsa notte, il presidente sudafricano Jacob Zuma ha lanciato un appello al Paese e al mondo affinchè preghino per Mandela ”in questo momento difficile”. Ma tra i cittadini regna la percezione che i medici stiano tentando, senza speranza, di tenerlo in vita. ”Temo che il desiderio sia di tenerlo in vita, ma credo che debbano lasciarlo andare. Madiba è anziano, che la natura faccia il suo corso”, ha detto Doris Lekalakala, una manager di Johannesburg.

Circa redazione

Riprova

Russia-Cina: messaggio di Putin a Xi, collaboriamo a vantaggio dell’ordine mondiale

Il presidente russo Vladimir Putin si e’ congratulato con l’omologo cinese Xi Jinping in occasione …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com