Mamma e figlio scomparsi: l’appello in lacrime del marito Daniele

Regna ancora il mistero attorno alle sorti di Viviana Parisi e del figlio Gioele di 4 anni, scomparsi nel nulla dopo un incidente stradale sull’autostrada Messina-Palermo nei pressi di Caronia. Su ‘Facebook’, il marito Daniele ha pubblicato un accorato video-appello, con la didascalia “Appello a Viviana. Ti aspettiamo tornate a casa“.

Queste le sue parole, tra le lacrime: “Viviana, ascoltami bene. Torna a casa. Non c’è nessun problema, è stato solo un piccolo incidente. Non ti succede niente, né a te, né al bambino, né a me. Stai tranquilla, ti aspettiamo tutti a braccia aperte. Ti prego, non puoi stare tutti questi giorni fuori senza soldi, senza niente. Ti aspetto, ti amo. Mi mancate tantissimo. Ciao”.

Nella giornata di mercoledì, i sommozzatori dei Vigili del Fuoco hanno scandagliato i fondali di due laghetti nei pressi del luogo della scomparsa, senza successo. Di Viviana e del figlio non c’era traccia.

Due le ipotesi attualmente al vaglio: un gesto sconsiderato della donna o un allontanamento volontario.

Mamma e figlio scomparsi: la nuova segnalazione

Secondo quanto rivelato da ‘La Stampa’, alle 9 di sera di mercoledì è arrivata una segnalazione dal paese di Motta d’Affermo sul caso della mamma scomparsa col figlio nel Messinese: sono stati trovati una mascherina e due fazzolettini sporchi di sangue. La traccia è stata descritta come “labile”, ma “da non trascurare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com