Maltrattava bimbi, aveva rapporti con il compagno al nido, sospesa maestra

Il gip di Varese ha sospeso una maestra d’asilo nido di Cocquio Trevisago (Varese) per sei mesi. Per i magistrati l’accusa e’ di aver maltrattato bambini tutti con una eta’ che andava da pochi mesi ai due anni. Secondo quanto emerso dalle indagini dei Carabinieri di Varese la maestra era solita offendere i piccoli arrivando anche a schiaffeggiarli o a lasciarli soli in una stanza mentre piangevano. Le indagini sono partite dalla denuncia dei genitori di un bambino maltrattato e che aveva accusato gravi sintomi nel corso dei mesi.

E se non bastassero gli schiaffi la donna si rivolgeva ai piccoli anche con epiteti pesanti come “Sei proprio un terrone” o ancora “guardati, fai schifo”. La maestra inoltre si sarebbe anche appartata piu’ volte con il compagno fatto entrare di nascosto all’asilo nido per consumare rapporti sessuali. Ad incastrare la donna sono state le telecamere installate dai carabinieri, su disposizione del pm di Varese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com