Maltempo: Padre e figlio dispersi nel grossetano

Il mal tempo continua ad imperversare sull’Italia. I danni maggiori sono stati registrati soprattutto nel centro nord. In Toscana ha esondato il torrente Fratello, vicino a Massa Marittima, in località Cicalino, a causa delle forti piogge che si sono abbattute sulla zona, causando allagamenti anche nella zona immediatamente a nord di Grosseto, oltre che in quelle di Gavorrano e Massa Marittima. Il nubifragio ha provocato forti disagi con abitazioni allagate. Ma a preoccupare i soccorritori e forze dell’ordine è la tragedia che ha colpito una famiglia di origine svizzera trascinata via dalle acque di un torrente che stavano attraversando con la loro autovettura a Massa Marittima nel grossetano. Sul posto sono immediatamente intervenuti i sommozzatori dei vigili del fuoco di Livorno e squadre di terra di Grosseto che hanno tratto in slavo la mamma. Il padre ed il figlio di sei anni risultano ancora dispersi. Le ricerche, andate avanti per tutta la notte, sono state rese particolarmente difficili dal buio e dal maltempo. La famiglia, di nazionalità Svizzera e residente a Berna, era in vacanza in Toscana. A Sticciano una madre e una bambina, intrappolate nella propria auto, sono state tratte in salvo. Altre tre persone sono state soccorse sempre perchè intrappolate nelle auto in altre località del grossetano, tra Castiglione della Pescaia e Gavorrano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com