Maltempo: Marche, proseguono ricerche unica dispersa

Per il nono giorno consecutivo continuano le ricerche dell’ultima delle persone disperse a causa dell’alluvione che ha colpito il centro-nord delle Marche il 15 settembre scorso: Brunella Chiu’, 56 anni di Barbara. Quella notte, la donna stava cercando di allontanarsi in auto dalla sua abitazione di Contrada Coste, insieme ai figli Simone e Noemi. La vettura fu colpita da un’ondata di fango e detriti: la ragazza e’ stata trovata morta alcuni chilometri piu’ avanti, mentre il fratello era riuscito ad aggrapparsi a un albero e a salvarsi, mentre Brunella e’ stata trascinata via. L’auto, distrutta dalla violenza dell’impatto con l’ondata, e’ stata ritrovata vuota dai carabinieri nei pressi di Corinaldo. Ed e’ proprio tra Corinaldo e Senigallia, nell’area dove il Nevola e il Misa si congiungono, che la stanno cercando anche oggi con squadre di subacquei e personale a terra. Dopo il ritrovamento del piccolo Mattia Luconi, le vittime dell’alluvione sono salite a 12.

Circa Redazione

Riprova

Caporalato: dieci ore lavoro a 100 euro al mese, 24 indagati

Sei caporali reclutavano personale in nero, e lo obbligavano a montare sistemi di irrigazione in …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com