Maltempo: la piena del Danubio, spaventa Vienna

Le piogge dei giorni scorsi, che hanno flagellato l’Europa, ha fatto scattare oggi lo stato di massima allerta nella città di Vienna. La causa dell’allerta è dovuta alla piena del Danubio. Una paura che sta attraversando tutta l’Europa centrale, da Praga a Budapest.
Nella giornata di ieri, diverse regioni alle porte di Vienna sono state inondate, così come numerosi ristoranti e locande situati sulle sponde del Danubio, lungo una delle ciclabili più frequentate d’Europa. Sul Danubio la navigazione fluviale resta vietata. E’ allarme anche per una diga che si trova a circa 80km a nord di Vienna, che rischia di cedere. Quattro paesini vicino alla città di Krems sono minacciati e i vigili del fuoco hanno evacuato circa 2000 abitanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com