Maltempo: bomba d’acqua nel trevigiano, 4 morti e 20 feriti

A Refrontolo (TV) esonda il torrente Lierza a causa di un forte temporale, ed è subito tragedia Ieri sera tra le 21 e le 23 su Refrontolo nel trevigiano si è abbattuta una vera e propria bomba d’acqua che ha provocato lo straripamento del torrente Lierza, In quelle ore un gruppo di amici si era radunato nelle prossimità del torrente per partecipare ad una festa organizzata dalla Pro Loco, ed è stato investito in pieno dalla massa d’acqua e fango,il  bilancio è di 4 morti e 20 feriti di cui 4 in gravi condizioni, I vigili del fuoco sono subito intervenuti ed ai loro occhi si è presentato uno spettacolo apocalittico; alcuni corpi sono stati ritrovati a qualche chilometro di distanza dal luogo dove si svolgeva la festa. Il Governatore del Veneto, Luca Zaia ha detto che chiederà lo stato di calamità naturale.

Circa redazione

Riprova

Reati contro la P.A.: undici arresti e sequestrati 8,2 mln

Con l’accusa, a vario titolo, di aver commesso reati contro la pubblica amministrazione e contro …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com