Maltempo Acapulco: evacuati quasi tutti i turisti

Le piogge e le inondazioni che hanno colpito la nota località balneare di Acapulco, hanno portato all’evacuazione di tutti i turisti presenti in zona, mentre la situazione in città si fa sempre più critica, con una sempre maggiore mancanza di acqua, di prodotti alimentari ed elettricità. Il presidente messicano Enrique Pena Nieto, che si è recato sul posto, ha affermato che “il sistema di distribuzione dell’acqua potabile ad Acapulco è al collasso” e oltre un milione di persone ne sono al momento sprovvisti. Secondo l’amministrazione locale, il servizio potrebbe essere ripristinato non prima di un mese e mezzo. “I turisti bloccati” in città dal maltempo “sono stati messi nelle condizioni di partire”, ha detto da parte sua il portavoce dello stato di Guerrero, José Villanueva. Secondo il ministro dei Trasporti, Gerardo Ruiz Esparza, afferma che i turisti rimasti bloccati per quasi una settimana, erano 62.000 e solo negli ultimi due giorni circa 35.000 di loro hanno potuto lasciare Acapulco via terra, mentre 27.000 sono potuti partire in aereo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com