Mali. Sceicco ucciso, si ipotizza legame con Franco Lamolinara

Nell’agguato, nel centro del Mali, in cui è stato assassinato lo sceicco Cheikh Bahla Ag Nouh, sono state uccise altre tre persone di cui, non si conosce l’identità. Cheikh Bahla era un notabile delle tribù arabe Adjawad e dirigeva una moschea di un centro vicino alla città maliana di Anefis. Fonti citate da el Khabar sostengono che potrebbe esserci un collegamento tra la sua uccisione e il fallito raid in Nigeria conclusosi con la morte dell’italiano Franco Lamolinara e del britannico Chris McManus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com