Malala, Nobel pace a 17 anni, andrà all’università a Oxford

Il premio Nobel per la pace Malala Yousafzai, ferita dai talebani perchè sosteneva l’educazione scolastica delle bambine nel suo Pakistan natale, ha annunciato di aver ottenuto un posto per studiare all’università di Oxford. “Sono così eccitata di andare a Oxford!!” ha twittato la ragazza ventenne, accanto alla foto del messaggio di accettazione al corso di filosofia, politica ed economia (PPE) della veneranda università. Oggi tutti gli studenti britannici ricevono i risultati dei loro a A-level, gli esami che segnano la fine della scuola secondaria. Yousafzai non ha rivelato i suoi voti: “Bravi, tutto gli studenti degli A-level, l’anno più duro. Tanti auguri per la vita che vi aspetta!”.

Aveva solo 15 anni quando fu ferita da un colpo di arma da fuoco alla testa da un talebano, nell’ottobre 2012, mentre viaggiava in autobus da scuola al suo villaggio nella valle dello Swat. Fu trasportata nella città inglese di Birmingham per essere curata e ci è rimasta con la famiglia, proseguendo gli studi e la sua campagna per la scolarizzazione delle bambine. Nel 2014, a 17 anni, le è stato attribuito il premio Nobel per la pace, insieme all’indiano Kailash Satyarthi per il lavoro a difesa dei diritti dei bambini. Il PPE è un corso prestigioso, frequentato in passato da molti politici britannici e leader mondiali, tra cui la defunta premier pakistana Benazir Bhutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com