M5S, per la Senatrice Nugnes la proposta Zanda-Finocchiaro è un palese tentativo di far fuori il movimento

La senatrice del Movimento Cinque Stelle, Paola Nugnes, su Facebook lancia un grido di allarme. Secondo il politico italiano la proposta Zanda-Finocchiaro avrebbe come obiettivo colpire il Movimento 5 stelle di Beppe Grillo, la vera sorpresa dell’ultimo voto e terza forza politica del Paese. Senza una riforma interna il M5S non potrebbe presentarsi alla prossime elezioni. ”Vietare a tutti i movimenti politici non registrati di partecipare alle competizioni elettorali. E’ questo il cuore del disegno di legge presentato dal Partito democratico in Senato. La proposta, firmata dal capogruppo a Palazzo Madama Luigi Zanda e da Anna Finocchiaro, di fatto impedirebbe a tutte le associazioni senza personalità giuridica e senza uno statuto pubblicato in Gazzetta Ufficiale di candidarsi a qualsiasi livello alle elezioni. Il disegno, se diventasse legge, come è facile immaginare potrebbe avere conseguenze importanti sull’attuale sistema politico italiano”. Insomma e per farla breve all’orizzonte si prevede un’altra calda estate.

Circa Piera Toppi

Riprova

‘Immigrazione e cooperazione internazionale’, 11 novembre h. 9,30, Hotel Tiziano Lecce

‘Immigrazione e cooperazione internazionale’,  è il titolo del seminario distrettuale Lions, che si svolgerà sabato 11 novembre …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com