M5s: Di Maio e Casaleggio incontrano gli oltre 300 eletti

Prima riunione dei vertici M5s con gli oltre 300 neo eletti pentastellati. All’hotel Parco Dei Principi il leader Luigi Di Maio, insieme a Davide Sasaleggio incontrerà i parlamentari.

Intanto il M5s deve guardare al rebus delle presidenze delle Camere che non intende legare alla partita della maggioranza di governo come in tanti si aspettano. C’è poi da decidere la partita tutta interna, e delicatissima per i rapporti tra le diverse ‘anime’ M5s, dei capigruppo che in questa legislatura non saranno più a rotazione.

Ci sono da definire le regole di ingaggio a partire dalla definizione dei regolamenti per le cosiddette restituzioni, il contributo di ogni eletto alla piattaforma Rousseau stabilito con il nuovo regolamento a 300 euro mensili, il calcolo dei rimborsi la creazione dell’annunciato fondo che dovrà intermediare e convogliare i ‘risparmi’ dei parlamentari verso il fondo statale per il microcredito o altre destinazioni. Ed evitare altre brutte sorprese come quelle che hanno messo fuori gioco anche quella manciata di parlamentari di stretta osservanza che hanno pasticciato le restituzioni.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com