M.O. Voto Onu su Palestina, l’Italia dice sì. E’ scontro con gli Usa

 

L’Italia voterà sì al riconoscimento dello status di ‘Stato non membro’ della Palestina all’Onu. E’ quanto dichiara un comunicato di Palazzo Chigi, che precisa come la decisione adottata dell’Italia “non implica nessun allontanamento dalla tradizionale amicizia nei confronti di Israele”.
A sottolinearlo è stato il Premier Monti, in una telefonata a  a Netanyahu garantendo “il forte impegno a evitare qualsiasi strumentalizzazioni” contro Israele alla Cpi.

 ‘Solo un negoziato diretto con Israele può condurre alla creazione di uno Stato palestinese’:  queste sono le parole pronunciate ieri sera dal segretario di Stato Hillary Clinton. Intanto al Palazzo di Vetro l'Assemblea generale dell'Onu vota oggi una soluzione  per riconoscere alla Palestina lo status di “Stato osservatore non membro”. “Ho già detto numerose volte che il cammino verso una soluzione a due Stati che soddisferebbe le aspirazioni dei palestinesi passa per Gerusalemme e Ramallah e non per New York”, ha ribadito ai giornalisti Hillary Clinton, sottolineando l'opposizione degli Stati Uniti alla richiesta palestinese di un cambiamento di status.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com