L’Ungheria chiude i campi dei migranti alle frontiere

L’Ungheria ha annunciato che chiuderà i campi migranti nelle zone di transito dopo che una settimana fa la Corte di giustizia europea ha stabilito che i richiedenti asilo trattenuti senza un motivo o illegalmente nella zona di transito di Roszke, alla frontiera serbo-ungherese, vanno liberati subito. “La zona di transito proteggeva i confini ungheresi. La malaugurata decisione della Corte Ue ci obbliga ad eliminarla”, ha detto il sottosegretario Gergely Gulyas precisando che 280 persone saranno trasferite in altri centri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com