Lui la lascia e la vigilessa si suicida

CATANIA. E’ morta nell’ospedale Cannizzaro di Catania una agente della polizia municipale di Tremestieri Etneo che ieri pomeriggio si era esplosa un colpo di pistola d’ordinanza alla testa a Mascalucia. La donna è deceduta alcune ore dopo il ricovero. La notizia si è appresa oggi. Sembra che il movente sia da collegare a una delusione d’amore. Il suicidio sarebbe avvenuto davanti al suo ex compagno che non aveva intenzione di riallacciare la relazione. Sull’episodio indagano i carabinieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com