Luglio di fuoco con Caronte: oltre 40°. Superato il record del 2003

Ancora una settimana di afa e temperature sopra i 40 gradi, che fanno sì che il mese di luglio superi il record di quello del 2003. A scattare la fotografia sono gli esperti del sito ilmeteo.it che, dati alla mano, fanno notare che in città come Verona, Venezia, Milano, Roma, Napoli e Bologna, le temperature medie, massime e minime, rispetto al terribile 2003, sono superiori di circa 2-3°.Il mese,   spiegano gli esperti,  deve ancora terminare e ci aspettano altri sette giorni infuocati. Caronte sta causando sull’Italia una vera e propria ‘Hot Storm’, la tempesta di caldo e afa più calda degli ultimi 50 anni. Temperature superiori ai 35/37° su molte città e ancora per molti giorni. Temporali di calore sulle Alpi e localmente in Appennino. Anche alle temperature del mare sono a dir poco ‘bollenti’ con gli attuali 24/26″. Ma si intravede uno spiraglio. Verso la fine della prossima settimana, spiega Antonio Sanò, direttore e fondatore del portale, Caronte indietreggerà, forse temporaneamente, verso Sud e lascerà spazio al pericoloso ciclone ‘Circe’ che, se confermato, sconquasserà il tempo in Italia con violenti temporali e possibili tornado.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com