Lombardia. Belisario (Idv): sistema Formigoni inquinato, serve bonifica immediata

 

“Abbiamo chiesto da tempo le dimissioni di Formigoni per mettere fine alla lenta agonia del Consiglio regionale lombardo. Basti pensare alle indagini e agli arresti che sono fioccati in questi anni, lo stesso Governatore è stato coinvolto in gravissimi episodi tutti ancora da verificare. Di fronte ad un assessore eletto con i voti della ‘ndrangheta, è chiaro che non si può parlare di qualità dell’amministrazione regionale della Lombardia: a questo punto è l’intero sistema Formigoni ad essere inquinato”. Lo ha dichiarato il Capogruppo dell’Italia dei Valori in Senato, Felice Belisario, intervenendo in diretta ai microfoni di Radio Anch’io. “L’IdV – aggiunge – chiede di fissare al più presto la data delle nuove elezioni, stiamo lavorando per rafforzare lo schieramento di centrosinistra e dare discontinuità ad una Regione portata allo sbando dal centrodestra. Insomma, serve una ‘bonifica’ immediata. Chi amministra la cosa pubblica deve essere e apparire al di sopra di ogni sospetto, gli altri partiti dovrebbero prendere esempio da come l’IdV ha affrontato la vicenda del Lazio: da noi chi sbaglia si dimette immediatamente, senza se e senza ma, e si difende da privato cittadino, consentendo di avviare subito un vero rinnovamento della classe dirigente. Formigoni si scolli dalla poltrona – ha concluso Belisario – e la smetta di impedire con arroganza la vera svolta di cui ha bisogno la Regione”.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com