Atalanta-Genoa 2 a 1. Il sogno Champions è più vicino

Continua il sogno Champions dell’Atalanta. La squadra di Gasperini è momentaneamente al terzo posto, in attesa della sfida tra Inter e Chievo di lunedì sera, e il prossimo anno potrebbe giocare nella competizione calcistica più importante d’Europa. E chissà, forse diventare anche la ‘cenerentola’ della Champions Leauge. In casa contro il Genoa sta vincendo per 2 reti a zero. Il primo tempo scivola via senza particolari emozioni: i padroni di casa non riescono ad imporre il proprio gioco e nonostante due gol annullati alla Dea sono gli ospiti, sullo scadere, che vanno vicini al gol. La ripresa è tutta all’insegna dei nerazzurri. Barrow sostituisce Pasalic e porta subito in vantaggio i padroni di casa. Su un lancio in profondità di De Roon elude la marcatura di Zukanovic e dal limite dell’area fulmina il portiere genoano Radu. Passano pochi minuti ed arriva il raddoppio con Castagne che insacca, facilmente, a pochi passa dalla porta. Il Genova subisce il doppio colpo e non sembra reagire alla forza dell’Atalanta. Solo nei sul finale di partita, ma per una disattenzione della difesa dei padroni di casa, arriva il gol del Genoa con Pandev. La squadra di Gasperini ora è terza, scavalca momentaneamente l’Inter, e con la vittoria di oggi può iniziare seriamente a sognare la qualificazione in Champions League.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com