Liste pulite, ok del Senato. Contraria solo la Lega

Via libera delle commissioni Affari costituzionali e Giustizia del Senato al decreto legge che rende operativa la legge anticorruzione sull’incandidabilità. Viene quindi interdetta la possibilità di accedere alle cariche elettivi condannati con sentenza passata in giudicato per delitti non colposi. Il decreto è stato approvato a larga maggioranza, con la sola esclusione della Lega.
A mezzogiorno il decreto verrà posto all’esame delle Camere.  Il ddl è stato approvato “con osservazioni e non con condizioni pressoché all’unanimità”, ha sottolineato il presidente Berselli soddisfatto per la “risposta immediata”. In extremis c’è stato almeno uno scatto di dignità” del parlamento ha sottolineato il presidente Carlo Vizzini che molto si è speso per la riforma della legge elettorale che, all’esame del Senato, non è stata poi approvata.

Via libera delle commissioni Affari costituzionali e Giustizia del Senato al decreto legge che rende operativa la legge anticorruzione sull

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com