Liga: inchiesta UE su Real Madrid per aiuti di stato illegali

Il quotidiano britannico The Independent scrive oggi dello scandalo che ha travolto il Real Madrid, accusato di aver ricevuto illegalmente “aiuti di stato”. Nell’occhio del ciclone è finito il prezzo dei terreni circostanti allo Stadio Santiago Berbeu, che dovrebbero esser utilizzati per la costruzione di un complesso alberghiero e di un centro commerciale. La notizia è stata anche confermata dal portavoce di Joaquim Almunia, vicepresidente della Commissione Ue e responsabile per la concorrenza. Ma quello del club spagnolo non è un caso isolato, di fatti ci sarebbero in corso indagini analoghe riguardanti diversi club di altri paesi. Il portavoce ha specificato che l’indagine preliminare è stata avviata a causa di alcune serie di reclami e segnalazioni alla Commissione. Nel caso in cui il club venisse riconosciuto ‘colpevole’ di aver ricevuto illegalmente gli aiuti verrebbero restituite le somme o vantaggi percepiti. I terreni che circondano lo stadio, come scrive lo stesso The Independent, sarebbero stati sovrastimati dato che nel 1998 il prezzo era di 421.000 euro, e nel giro di 13 anni il valore è stato stimato in 22,7 milioni di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com