Liberato l’ostaggio italiano Bruno Pellizzari, sequestrato nel 2010

E’ stato liberato Bruno Pellizzari, nelle mani dei pirati somali da circa due anni.  A darne notizia ai familiari dell’ostaggio, è stato il Ministro degli esteri Giulio Terzi, che ha seguito personalmente le fasi cruciali della liberazione. Pellizzari, sequestrato il 26 ottobre del 2010, insieme alla sua compagna di nazionalità sudafricana mentre erano a bordo di un’imbarcazione ‘Sky Chozil’, a largo delle coste della Tanzania.  “Desidero ringraziare”, ha affermato Terzi, “tutte le Istituzioni che grazie al loro lavoro tenace hanno consentito di giungere al risultato di oggi, al quale hanno fornito un contributo determinante anche le autorità somale del Governo Federale Transitorio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com