Libano. Sparatoria a Beirut, due persone uccise e sei ferite

Questa mattina a Beirut, un edificio è stato preso d’assalto dalle forze di sicurezza libanesi, dopo una sparatoria nella notte che ha provocato diverse vittime. Secondo un responsabile, un cecchino è stato ucciso e il corpo di un altro uomo è stato trovato all’interno di un appartamento situato al sesto piano di un edificio in un quartiere occidentale di Beirut. Almeno sei membri delle forze di sicurezza sono stati feriti dal cecchino. Esercito e polizia si erano recate sul posto ieri sera dopo aver ricevuto informazioni che segnalavano colpi di arma da fuoco. L’uomo ha allora lanciato granate e ha iniziato a sparare contro le forze di sicurezza dal suo appartamento. Le ragioni dell’accaduto non sono state chiarite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com