Piazza Affari vola dopo la fiducia al Senato, spread a 254

I mercati promuovono Letta. Bis di approvazione per il presidente del Consiglio, che influenza positivamente Piazza Affari. Il Ftse Mib, impennatosi dopo il sì di Silvio Berlusconi alla fiducia, avanza dell’1,27% a fronte della debolezza che caratterizza gli altri listini europei. In calo anche i future su Wall Street mentre gli Usa si preparano al secondo giorno di chiusura dell’amministrazione federale. Londra cede lo 0,51%, Parigi lo 0,47% e Francoforte lo 0,30%. Accolta senza scosse la conferma dei tassi della Bce.

Lo spread resta poco variato dopo che il premier Letta ha ottenuto la fiducia al Senato. Il differenziale tra Btp e Bund è poco mosso su 254 punti base e il rendimento al 4,36%. Il divario con la Spagna è a 14 punti base.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com