L’esercizio fisico “ringiovanisce” il cervello

 

L’esercizio fisico è importante quanto quello cognitivo per garantire la salute del cervello.
Lo ha scoperto uno studio dell’università australiana del Queensland, condotto su topi anziani che hanno un declino cognitivo simile a quello umano. Secondo i ricercatori australiani l’esercizio fisico aumenta il numero di cellule staminali che attivamente generano nuove cellule nervose nel cervello invertendone il declino che si osserva normalmente con l’età: “Abbiamo visto che l’ormone della crescita aumenta nel cervello degli animali che corrono – spiegano gli autori in un comunicato – e questo stimola l’attivazione di nuove staminali neurali”. Per confermare la scoperta è stata bloccata l'azione dell’ormone negli animali che facevano esercizio, e si è visto che effettivamente la produzione in questo caso non aumenta più.

(Fonte Agi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com